Brioche bouclette

by Annarita Rossi
Brioche bouclette

Era talmente tanto che volevo fare la brioche bouclette che ormai pensavo che non ci sarei più riuscita. Non trovavo mai il momento giusto pensando che la sua preparazione fosse complicata. Invece, non solo è una torta bellissima ma pure semplice da realizzare. Come per tutti i lievitati, anche questa brioche vuole tempo e attenzione, ma nulla di particolarmente complicato. La soddisfazione è tanta, sembra davvero un bouquet di fiori……edibili.

Perché non prepararla per Pasqua, al posto della colomba? Con del cioccolato o dell’uvetta nell’impasto, o magari anche solo del cacao potrebbe sostituire la colomba senza sfigurare. Ho trovato tantissime ricette sul web, una versione francese molto basica solo con dello zucchero a velo, una versione con miele e fiori d’arancio e quella che mi ha stuzzicato di più con burro e sciroppo d’acero.

Brioche bouclette

Posso confessare che l’ho mangiata tutta da sola? Un po’ per volta sia chiaro ma nessuno in famiglia è amante dei dolci, quindi tocca sacrificarmi sempre!

Brioche bouclette

Se vi rimane della pasta non buttatela per carità ma fateci dei muffin, inserendo 1 o 2 rosette negli stampini. La morbidezza non mancherà.

Brioche bouclette

La brioche bouclette è perfetta per colazione con la marmellata o come dessert con una crema alla vaniglia. Non vi resta che provare.

Brioche bouclette

Annarita Rossi
Preparazione 30 min
Cottura 40 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Dessert
Cucina Francese
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 350 g di farina forte
  • 80 g di burro
  • 2 tuorli
  • 140 ml di latte intero
  • 50 g di zucchero
  • 10 g di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 1 arancia bio

Per finire

  • 2 cucchiai di burro fuso
  • Sciroppo d’acero

Istruzioni
 

  • Mescolate il latte, 1 cucchiaino di zucchero, preso dal totale e il lievito, Coprite e fate riposare per 10 minuti.
  • Nella ciotola della planetaria mescolate la farina con lo zucchero e la buccia di arancia grattugiata.
  • Aggiungete il lievitino e i tuorli, leggermente sbattuti, e cominciate a impastare aumentando mano mano la velocità fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, Inserite il sale e continuate a impastare poi unite il burro morbido a tocchetti, poco per volta, continuando sempre a lavorare l’impasto sino a quando risulterà elastico e liscio.
  • Mettete a lievitare al caldo coperto con della pellicola sino al raddoppio
  • Raggiunta la lievitazione sgonfiate l’impasto, e stendetelo sottile con un matterello.
  • Con il taglia biscotti di 8 cm ricavate dei dischi; sovrapponete fra loro tre dischi e arrotolate a creare un cilindro, poi tagliatelo a metà, esattamente nel centro per ottenere così due piccole roselline.
  • Ripetete lo stesso procedimento per il resto dei dischi.
  • Imburrate una teglia con fondo amovibile e ponete al suo interno le roselline, una di fianco all’altra, lasciando un po’ di spazio fra loro.
  • Fate lievitare sino a quando tutta le roselline si saranno attaccate.
  • Mescolate il burro fuso con 1 cucchiaio di sciroppo d’acero e spennellate la superficie.
  • Infornate a 180°C per circa 30 minuti.
  • Sfornate e spennellate nuovamente la superficie, solo con sciroppo d’acero

Lascia un commento

Recipe Rating




Potrebbero piacerti anche:

Questo sito usa i coockie per migliorare la tua esperienza. Spero che per te sia ok, ma se desideri saperne di più.... Accetto Leggi altro