Huevos rotos

by Annarita Rossi

Vogliotrovare alle uova il giusto posto nel menù di casa, non è possibile chevengano sempre bistrattate. Non riesco mai, se non in rare occasioni, a proporredelle uova come un valido secondo senza sentirmi addosso gli occhi disillusidei familiari. Che io usi le uova come metodo di punizione in famiglia ormai èrisaputo, basta che presenti una frittata basica o delle uova sode e ildivorzio vibra nell’aria. 
Vorrei poter cucinare le uova in modo più creativo esaporito. L’idea viene da Diane Henry e il suo “Simple” libro che lo Starbooksha trattato in passato. La ricetta è, manco a dirlo, semplice e veloce.
Huevos rotos
(Uova “rotte” con cipolle e patate)

(Per due persone)

6 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 grossa cipolla, tritata finemente
400 g di patate a pasta gialla, tagliate a fette sottili

sale e pepe
3 spicchi d’aglio schiacciati
2 cucchiai e 1/2 di paprika affumicata
1/2 di cucchiaino di peperoncini in fiocchi
2-4 uova, a seconda della fame.

Riscaldate l’olio in una grande padella anti-aderente a fuoco medio. Unite lacipolla e le patate.
Friggete per 12 minuti, o comunque finché le patate sono morbide e benrosolate, quindi salate, unite l’aglio e le spezie e cuocete per altri 4minuti.
Rompete le uova una a una direttamente sopra la padella e fatelo dall’alto(almeno 30 cm) in modo che le uova si rompano nell’impatto con la padella.Salate, pepate e fate cuocere per un minuto senza mescolare. Potrete raccogliereun po’ d’olio dal fondo della padella, inclinandola per raccoglierlo meglio, espargerlo sulle uova per cuocerle al meglio.
Forate le uova con una forchetta – le uova sono rotos, alla fin fine – eservite appena i tuorli cominciano a rapprendersi.  

  • La ricetta nella sua semplicità è meravigliosa anche per chi non ama le uova, la quantità di paprika affumicata rende il piatto appetitoso e quel tanto di esotico.
  • Le patate sono le waxy potatoes cioè di pasta gialla buone per le insalate.
  •  
  • Si possono anche utilizzare le patate con la buccia, credo che la prossima volta lo farò, dato che spesso le utilizzo con la buccia.
  •  
  • E’ effettivamente, come recita il libro: simple.

GIUDIZIO
PROMOSSA

 

 

4 commenti

Simona Nania 21 Marzo, 2019 - 7:22 pm

Le uova con le patate e anche con le cipolle mi piacciono tantissimo le mangiamo spesso

Rispondi
sandra pilacchi 22 Marzo, 2019 - 11:19 am

meraviglia!

Rispondi
Araba Felice 22 Marzo, 2019 - 2:47 pm

Allora adottami! Amo le uova e le mangerei tutti i giorni, altro che punizione. Questo per me è un piatto da re, grazie Annarita.

Rispondi
AntoN 23 Marzo, 2019 - 6:49 am

Come ti capisco! Anche da me parlare di uova significa dispetto o punizione!!
Comunque …… anch'io avevo adocchiato questa ricetta per il redone!!! ��

Rispondi

Lascia un commento

Potrebbero piacerti anche:

Questo sito usa i coockie per migliorare la tua esperienza. Spero che per te sia ok, ma se desideri saperne di più.... Accetto Leggi altro