Roasted tomato and gooey cheese free-form pie

by Annarita Rossi
ROASTED TOMATO AND GOOEY CHEESE FREE-FORM PIE

Roasted tomato and gooey cheese free-form pie un nome lungo per una sorta di galette ripiena di pomodori arrostiti e del formaggio morbido e con molte sorprese. Ultimo appuntamento con lo Starbooks Redone , non volevo mancare e ho scelto una ricetta da quello che ho scoperto essere un libro favoloso The Book on Pie di Erin Jeanne McDowell.

ROASTED TOMATO AND GOOEY CHEESE FREE-FORM PIE

Neanche a dirlo vorrei farle tutte, ho visto pie davvero nuove e dalle forme più diverse. La mia cialtronaggine (ultimamente la stanchezza mi orienta sempre verso scelte di minimo sindacale) mi ha fatto propendere per una free-form in stile galette. Mi sono presto accorta che di facile o scontato in questa ricetta non c’era nulla a partire dalla base. L’autrice fornisce diverse basi da scegliere che ognuno può abbinare alla ricetta scelta. Che dire di più? Se dico aglio cotto poi strizzato e mescolato al parmigiano per fare una cremina alla base?

ROASTED TOMATO AND GOOEY CHEESE FREE-FORM PIE

La Roasted tomato and gooey cheese free-form pie una torta salata che vi stupirà. Confesso che non sono stata così rigorosa con le quantità e le misure, non ho realizzato un quadrato perfetto 38 x38 come Stefania.

Roasted tomato and gooey cheese free form pie

Annarita Rossi
5 da 2 voti
Preparazione 50 min
Cottura 35 min
Tempo totale 1 h 25 min
Cucina Americana
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 900 g di pomodori ciliegini
  • 6 grossi spicchi di aglio in camicia schiacciati con un coltello
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di timo fresco più qualche rametto per guarnire
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato più qualche rametto per guarnire
  • 3/4 di cucchiaino di sale kosher io ho usato un sale marino fino non kosher
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato fresco
  • 1 dose di sfoglia per la base io ho scelto, tra quelle da lei consigliate, una brisée al cipollotto – segue ricetta
  • 50 g di parmigiano grattugiato più altro per spolverare
  • 340 g di Brie Camembert o simili tagliati a fette alte un paio di cm
  • Uovo per spennellare 1 uovo grande + 1 cucchiaio di acqua fredda

Per la brisee al cipollotto

  • 226 g di burro
  • 130 g di cipollotto solo la parte verde
  • 330 g di farina
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 75 ml acqua freddissima

Istruzioni
 

Per la base

  • Mettete in un frullatore la farina e il cipollotto tritato grossolanamente e lavorate il composto brevemente,. Unite il resto degli ingredienti e continuate a lavorare il composto sempre a intermittenza, finché non otterrete una palla di impasto. Mettete l'impasto su un piano leggermente infarinato, dategli una forma quadrata, appiattitelo e ricopritelo con pellicola. Mettete in frigo per almeno un paio d'ore fino al momento dell'uso.
  • Preriscaldate il forno a 205 °C
  • Mettete i pomodorini interi e gli spicchi di aglio in una teglia. Irrorate con l'olio e mescolate bene. Condite con il rosmarino e il timo, il sale e il pepe. Infornate e cuocete i pomodori per 25-30 minuti, finché non saranno morbidi e spaccati. Sfornate e fateli raffreddare completamente. Aumentate la temperatura del forno a 220 °C.
  • Mentre i pomodorini si raffreddano, tirate la brisée su un piano leggermente infarinato. Dovrete ottenere un quadrato spesso 3 mm e grande 38×38 cm. Trasferite la pasta su una teglia ricoperta di carta forno e bucherellate il fondo con una forchetta.
  • Schiacciate gli spicchi di aglio facendoli fuoriuscire dalla buccia e raccogliete la polpa in una ciotola. Unite il parmigiano e mescolate con una forchetta. Cospargete il composto sulla base fino a circa 5 cm dal bordo. Cospargete anche i pomodorini e il formaggio. Ripiegate i bordi verso l’interno ricoprendo in parte i pomodori su tutto il perimetro.
  • Spennellate la pasta con l’uovo e completate con una spolverata di parmigiano.
  • Infornate e cuocete la pie finché la crosta non sarà bella dorata e croccante. Ci vorranno circa 30-35 minuti. Fate raffreddare la galette per circa 15 minuti prima di servirla e guarnitela con il timo e il rosmarino.

NOTE

La ricetta è ben scritta e molto molto buona.

Nonostante le mie numerose mancanze: metà del cipollotto (ma quanti sono 130 g ? ho finito il mazzo e ero solo a metà del peso), meno pomodori del previsto e non aver spennellato con l’uovo, la ricetta è riuscita bene e ha retto .

La base è molto buona, e la cremina aglio parmigiano l’ho adorata.

GIUDIZIO

PROMOSSA ALLA GRANDE

2 commenti

Mapi Giugno 27, 2021 - 4:00 pm

5 stars
Io adoro, letteralmente, The Book on Pie: mi ha aperto scenari “pieschi” che non avrei mai immaginato ed è così ricco di spunti e suggerimenti, che potrei trascorrerci sopra un anno senza mai stancarmi e senza ripetere la stessa ricetta due volte.

Mi dispiace solo che tu sia arrivata fuori tempo di due giorni, ma ti ho inserita lo stesso nella lista dei partecipanti.

Ci rivediamo a settembre!
Un abbraccio.

Rispondi
AntoN Giugno 28, 2021 - 5:19 pm

5 stars
Ciao Annarita! Che peccato per il ritardo, perchè questa torta salata è uno splendore! 😋😋E si questo libro mi ha incantato, tanto che dopo l’ebook adesso sto aspettando l’occasione per comprarlo “vero”, da sfogliare!
… bellissime le foto! 😉

Rispondi

Lascia un commento

Recipe Rating




Potrebbero piacerti anche:

Questo sito usa i coockie per migliorare la tua esperienza. Spero che per te sia ok, ma se desideri saperne di più.... Accetto Leggi altro